Arriviamo in Cina: 50% di sconto sulla Distribuzione Globale fino al 9 dicembre, per festeggiare lo sbarco in Cina.
"Florentine" LA PUPILLA DEL MAGNIFICO di Marina Colacchi Simone
 
Valuta questo libro:
Informazioni editoriali {DATI}
  • Titolo: "Florentine" LA PUPILLA DEL MAGNIFICO
  • Autore: Marina Colacchi Simone
  • Data di uscita:2018
  • Pagine: 304
  • Copertina: morbida
  • Editore: Youcanprint
  • ISBN: 9788827859766
{DATI_FINE}
CARTACEO
€18,00 Aggiungi al carrello
Disponibilità immediata.
Vuoi riceverlo Lunedì 17 dicembre? Ordina subito
{DESC} Signoria di Firenze,1474. Lo chiamano già “il Magnifico”. Splendido mecenate, Lorenzo de’Medici che accoglie nelle sue dimore il fior fiore dell’arte e della letteratura, è l’unica voce di equilibrio politico nell’Italia del suo tempo. Fama che scatena l’invidia della nobile famiglia fiorentina di Jacopo Pazzi mentre Papa Sisto IV e suo nipote Riario, Ferrante d’Aragona e Federico d’Urbino lo temono e lo odiano. In un clima di feste ed intrighi arriva a Firenze Vanna de’Bardi, giovane orfana alla quale Lorenzo dona un titolo nobiliare e la sua protezione. Dama di compagnia di Simonetta Cattaneo Vespucci, diventa depositaria del segreto d’amore tra la donna più bella della Signoria e Giuliano de’Medici e destinataria di un diamante dal valore inestimabile appartenuto al Duca di Borgogna. La sua vita verrà così turbata dalle mire di Matteo, affascinante e violento nipote di Clarice Orsini e dalle pene d’amore per il bel cavaliere d’Asburgo, Guido Montefiori. Le gesta di un’ infinita serie di personaggi storici escono dalle pagine dei libri di storia per intrecciarsi con la vicenda di Vanna, che è quella dei giorni più oscuri di Lorenzo de’ Medici e della Congiura dei Pazzi.
 
Questo libro ha ottenuto N. 0 recensioni dai nostri lettori

Scrivi una recensione
Si deve essere connessi al sito per poter inserire una recensione. Registratevi se non avete ancora un account.

busy
 

Utilizziamo i cookie per garantirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più