Il faro che sapeva di mare di Sebastiano Urso
 
Valuta questo libro:
Informazioni editoriali {DATI}
  • Titolo: Il faro che sapeva di mare
  • Autore: Sebastiano Urso
  • Data di uscita:2018
  • Pagine: 328
  • Copertina: morbida
  • Editore: Youcanprint
  • ISBN: 9788827856123
{DATI_FINE}
CARTACEO
€23,00 Aggiungi al carrello
Disponibilità immediata.
Vuoi riceverlo Lunedì 17 dicembre? Ordina subito
{DESC} Un fanciullo sereno descrive luoghi, persone e avvenimenti svoltisi negli anni 60 lungo la costa ionica della Sicilia, tra lo Stretto di Messina e l’sola di Ortigia, centro storico di Siracusa. Racconta le vicissitudini del padre sommergibilista della Regia Marina; indugia all’interno dell’osteria del nonno paterno, fra vecchietti che giocano a tressette e botti di zibibbo. L’umile nonno materno racconterà, incredulo, come si sia salvato dall’ecatombe di Caporetto, combattendo una guerra che non gli apparteneva. Altri personaggi mostrano la loro sicilianità esprimendosi sovente in dialetto. Sono pescatori che cercano sostentamento sul mare, pericoloso e prezioso. Sono mezzadri chini sull’avara terra, nei poderi recintati da interminabili muretti a secco. Questi diseredati li troveremo accalcati sul ponte del bastimento che li porterà a emigrare oltreoceano. Il mare è il coprotagonista presente trasversalmente in tutta la narrazione. Il vecchio guardiano del faro custodisce storie di equipaggi salvati o di rovinosi naufragi contro scogliere assassine. Questo nonno adottivo aiuterà il fanciullo a realizzare il grande sogno di incontrare il Faro di S. Raineri sullo Stretto di Messina.
 
Questo libro ha ottenuto N. 0 recensioni dai nostri lettori

Scrivi una recensione
Si deve essere connessi al sito per poter inserire una recensione. Registratevi se non avete ancora un account.

busy
 

Utilizziamo i cookie per garantirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più