Stagioni di Elisabetta Sala
 
Valuta questo libro:
Informazioni editoriali {DATI}
  • Titolo: Stagioni
  • Autore: Elisabetta Sala
  • Data di uscita: 2019
  • Editore: Youcanprint
  • DRM: Assente
  • ISBN: 9788831637046
{DATI_FINE}
EBOOK
€5,99 Aggiungi al carrello
Disponibilità immediata.
{DESC} E' la storia di Marta che nel 1979, adolescente, assiste senza poter intervenire al suicidio del fratello Bruno. Vent'anni dopo in seguito alla morte dei genitori, è rimasta sola ad abitare la casa circondata dal giardino alla periferia del paese e a gestire la merceria. Sensi di colpa, incubi, un profondo disagio esistenziale che l'hanno spinta ad isolarsi, sono i suoi soli compagni. E' anche la storia di Luca, bambino di nove anni in fuga continua dal padre violento, che in quel giardino in apparenza abbandonato, cerca un rifugio. Tra loro nasce un'amicizia profonda grazie alla quale entrambi imparano a fidarsi di qualcuno. Quando Luca sparisce per alcuni giorni, Marta riceve la visita della madre ed intuisce che dietro la vita sregolata del bambino ci sono gravi problemi familiari. Decide di chiedere aiuto a Ben, l'uomo che da molti anni ha cura del giardino; anche lui ha alle spalle una vita alla quale ha detto addio non senza fatica ed è alla ricerca di un nuovo equilibrio. Insieme cominciano a raccogliere informazioni che confermano i loro sospetti quando, del tutto inattesa, Sara la sorella di Marta che vive in Inghilterra da vent'anni, fa ritorno a casa. La convivenza si rivela da subito difficile perché i differenti caratteri, le diverse sensibilità, spingono le due donne ad uno scontro verbale molto acceso nel corso del quale riemergono risentimenti e il trauma mai superato della morte del fratello. Sara rinfaccia a Marta la responsabilità del mancato controllo di Bruno e nel contempo le comunica l'intenzione di vendere casa e negozio. Marta sconvolta decide di andarsene: è mattino presto e ancora non sa che poche ore prima la madre di Luca è precipitata dal balcone del proprio appartamento. Incapace di proteggere sé stessa ed il figlio, piegata dalle violenze fisiche e psicologiche di Amos, il marito, sceglie di farla finita. Il bambino vede il corpo della madre, scopre di essere figlio adottivo e fugge, facendo perdere le proprie tracce. Tocca a Ben ritrovarlo, affidarlo alle cure di Sara mentre cerca di capire cosa sia davvero successo. Intanto Marta nel suo vagabondare conosce Elide, donna intelligente e sensibile che diventa sua amica e compagna di viaggio e con la quale riesce per la prima volta a parlare della morte di Bruno. Una telefonata a Ben la informa di quanto successo e lei ed Elide rientrano a casa dove il bambino riposa. Marta comprende che il padre lo sta cercando e sa che Luca è in pericolo. Il giorno dopo, proprio mentre si ricorda di un particolare dimenticato che potrebbe aiutarla a capire le ragioni della morte del fratello, assiste dalla finestra allo scontro mortale tra Amos e il figlio. Inorridita, vede Luca saltare sul coperchio del pozzo che è marcio e qualcosa in lei si sblocca, liberandola; si precipita in giardino e mentre grida al bambino di saltare, assesta un potente calcio ad Amos che, perso l'equilibrio, sfonda il coperchio e precipita nel pozzo, morendo. Pochi giorni dopo, Marta parte e resta lontana per diverso tempo; al ri torno, scopre che Luca è stato affidato ad una zia materna. Lei ha ucciso per salvarlo ma la cosa non ha avuto testimoni. Durante una conversazione, Sara trova, infine, il coraggio di svelarle che Bruno aveva già tentato di uccidersi. Le due sorelle vanno in cerca di chi potrebbe aiutarle a fare chiarezza ma, Marcello, che vent'anni prima aveva dato ripetizioni a Bruno, è morto. Le ragioni del suicidio di Bruno non si conosceranno mai, ma ora Marta e Sara riconciliate, si salutano di nuovo: Sara torna in Inghilterra. Vent'anni dopo, Luca ormai adulto torna a rivedere la casa dove un'amica gli ha salvato la vita e scopre che è in vendita. Una donna gli dice che Marta e Ben sono partiti due anni prima per fare il giro del mondo in motocicletta. Luca se ne va: anche per lui è iniziata una nuova stagione. Stagioni parla della vita, di quanto di doloroso vi è in essa e anche dei suoi inaspettati regali.
 
Questo libro ha ottenuto N. 0 recensioni dai nostri lettori

Scrivi una recensione
Si deve essere connessi al sito per poter inserire una recensione. Registratevi se non avete ancora un account.

busy
 

Utilizziamo i cookie per garantirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più