Facebook

CARRELLO

{{item.name}}
{{item.total|currency}}

Totale {{totalAmount|currency}}

Non hai ancora nessun articolo nel carrello.
Alessandro Raimondi

Alessandro Raimondi

Sono siciliano. I miei genitori hanno tradizioni culinarie molto differenti tra loro e a tavola il risultato è un continuo rispolverare vecchie ricette, reinterpretarle o fonderle insieme. Sono cresciuto immerso in una moltitudine di sapori provenienti dall’entroterra siciliano e dal mar Tirreno, in particolare dalla zona delle Isole Eolie. 
Ben presto mi sono innamorato della buona cucina ed ho sviluppato una forte passione per la “scoperta” di nuovi sapori che si può trovare ogni giorno dietro l’angolo.

Mi sono interessato di cucina sin da piccolo ed era facile vedermi all’opera anche in orari lontani dai pasti. Amavo sperimentare dietro i fornelli, in piedi sulla mia sedia preferita che era ormai affossata in un punto ben preciso. Indossavo sempre lo stesso grembiule, quello della mamma, a quadrettoni bianchi e rossi, e me lo annodavo bene in alto per non inciamparci sopra.
Il mio primo grande amore in cucina? La “Carbonara”, della quale ancora oggi non posso fare a meno.

Allo stesso modo, ho iniziato prestissimo ad interessarmi di fotografia. Usavo di nascosto la vecchia Canon T70 di papà che, con quello strano e ingombrante obiettivo, mi ha accompagnato fedele per parecchio tempo. 
Amante della pellicola, più in avanti ho apprezzato i vantaggi della versatilità della fotografia digitale.

Cucina e fotografia rimangono due passioni tanto profonde quanto distanti tra di loro ma, ad un certo punto, è accaduto qualcosa di inaspettato.
Un volantino per strada pubblicizza l’apertura di un Sushi Restaurant. Guidato dalla curiosità ho deciso di prenotare per andarci con la mia allora fidanzata, Ylenia (attuale moglie). Per la prima volta ho visto come semplicità e purezza da sole possono, con passione, conoscenza ed esperienza, trasformarsi in qualcosa di straordinario. 
Le mie emozioni più forti, sapore e colore, cucina e fotografia, ho potuto vederle per la prima volta insieme.
Amore a prima vista, emozione al primo assaggio.

Ho voluto subito saperne di più sul mondo del sushi e della cucina giapponese e quando ne ho scoperto le proprietà benefiche per la salute ho deciso di immergermi a capofitto nella nuova scoperta. Il sogno si corona con l’opportunità di trasferire il tutto in immagine, fatta di luce e colore, e quindi ho potuto finalmente unire le passioni per la cucina e la fotografia in un’unica esperienza creativa.

Da quel momento in poi, e ancora oggi, non sono capace di guardare la mia reflex digitale senza pensare al rosso intenso del tonno, e non posso evitare di fare una “pausa foto” prima di iniziare a consumare il mio sushi appena servito a tavola.

Amo invitare alla mia tavola gli amici più cari ed ho creato la community facebook “sushitalia.eu” perché voglio condividere con più gente possibile questa sua passione infinita.
Per la prima volta, inoltre, ho deciso di mettermi in gioco, traducendo il mio amore per sushi e fotografia in un'opera, “Autobiografia del Sushi”, sperando che le mie emozioni e tutto ciò che ho imparato possano emozionare ed insegnare a loro volta.