Facebook

CARRELLO

{{item.name}}
{{item.total|currency}}

Totale {{totalAmount|currency}}

Non hai ancora nessun articolo nel carrello.

Abigail

di Federico Maderno (Autore)

Immaginate la vita nella Londra vittoriana del 1868, dove la più nera povertà si trova a stretto contatto con la ricchezza della Borghesia britannica e dove emergono stridenti le contrapposizioni culturali e sociali della rivoluzione industriale. Immaginate una serie incredibile di eventi, tanto enigmatici ed occulti che anche la Polizia di Scotland Yard sembra incapace di venirne a capo. Immaginate, poi, inseguimenti notturni e incontri bizzarri, lungo i vicoli dei quartieri più miseri e violenti della Capitale. Immaginate che improvvisamente la narrazione urbana si trasformi in un racconto di mare, con i "Clipper" a vela che si rincorrono sulle rotte del Tè. Immaginate... Ma perché immaginarlo? C'è tutto questo e altro ancora in "Abigail". Nella migliore tradizione dei romanzi d'avventura, una storia emozionante, sostenuta da una rigorosa e documentata ricerca sulla vita nella Londra del XIX secolo. Libro per tutti e molto appropriato per giovani lettori.

Informazioni editoriali

  • Titolo Abigail
  • Autore Federico Maderno
  • Data di uscita 2021
  • Editore Youcanprint
  • Pagine 266
  • ISBN 9791220352468

Recensioni clienti

5 su 5 stelle sulla base di 1 Recensioni
Da Amelia Belloni Sonzogni il 17 ago 2021
Pubblicazione cartacea

Creato pensando ad una lettura per adolescenti? Forse; di sicuro questo romanzo ha lo spirito e il piglio di quelli che prendevo in prestito alla biblioteca del liceo e divoravo nel giro di pochi giorni. Per quanto riguarda la trama, posso anticipare solo che la vicenda si svolge a Londa nel 1868, il narratore e protagonista degli eventi è un medico cinquantenne, di quelli che tanto vorrei esistessero ancora, che curano davvero e non riempiono solo ricettari. Null’altro si può rivelare se non i temi trattati dall’autore, come a scuola, ai miei tempi, l’insegnante di italiano richiedeva di individuare dopo una lettura. C’è l’amicizia nata negli anni dei giochi infantili che si rinsalda nel momento del bisogno; la dedizione che trova riscontro in una riconoscenza a sua volta determinante; l’amore tutto ottocentesco per una fanciulla in pericolo; la fine meritata del corrotto e dei malvagi di turno – e almeno con l’immaginazione è bello pensare che può accadere. Tutto è magistralmente collocato, nel tempo storico scelto, con descrizioni certosine: precise e accurate al dettaglio. Atmosfera, clima sociale, problemi e tematiche del secondo Ottocento nella capitale dell’Impero britannico che – non si può dimenticare – è stato costruito navigando, sono vividi e durante la narrazione si riflettono nei numerosi personaggi. Questi, prevalentemente maschili, ma che ruotano attorno alla figura femminile del titolo, sono caratterizzazioni ognuna da cameo. Il giallo iniziale si stempera nell’avventura e nella discrezione del narratore, che conclude con un epilogo in perfetta linea con il personaggio. Che bel libro!

Cartaceo EUR {{current_price.toFixed(2)}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}} Risparmi EUR {{saved_amount}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}}
EUR {{current_price.toFixed(2)}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}} Risparmi EUR {{saved_amount}} EUR {{form.item.thisBook.listPrice.toFixed(2)}}
Link per acquisto audible non disponibile